Musei Reali Torino – Pelagio Palagi a Torino. Memoria e invenzione nel Palazzo Reale.


È l’eclettico Pelagio Palagi, disegnatore, architetto e pittore, il protagonista della mostra autunnale dei Musei Reali Pelagio Palagi a Torino. Memoria e invenzione nel Palazzo Reale, che dal 9 novembre 2019 al 9 febbraio 2020 approfondisce nello Spazio Scoperte della Galleria Sabauda l’attività svolta dall’architetto bolognese a Torino, dal 1832, in qualità di “Pittore preposto alla decorazione dei Reali Palazzi”…

...continua »

Chieri … quando la gastronomia strizza l’occhio all’arte.


In un’epoca di chef stellati e di classifiche gastronomiche, Il Ristorante “Sottosopra” si distingue per la sua scelta di abbinare l’arte alla gastronomia. Situato a Chieri, in Via S. Giorgio, in un’atmosfera intima e accogliente,  potete vedere appesi alle pareti del locale, insieme ad altre di altri artisti,  4  opere fotografiche in bianco e nero dell’artista Stefania Romano. Milanese, diplomata…

...continua »

News – Torino Palazzo Madama – Andrea Mantegna. Rivivere l’antico costruire il moderno


Sarà una delle grandi mostre della stagione museale di Torino: il 12 dicembre apre a Torino, nelle sale monumentali di Palazzo Madama, una grande esposizione che vede protagonista Andrea Mantegna (Isola di Carturo 1431 – Mantova 1506), uno dei più importanti artisti del Rinascimento italiano, in grado di coniugare nelle proprie opere la passione per l’antichità classica, ardite sperimentazioni prospettiche e…

...continua »

APPROFONDIMENTI – Camillo Benso Conte di Cavour non solo un politico affermato.


Oltre che geniale statista, il conte piemontese fu un imprenditore agricolo e non ebbe paura di innovare. Oltre che statista, il conte piemontese fu imprenditore agricolo. “In mezzo alle risaie spiegò una perseveranza, un’energia, un’audacia, uno spirito amministrativo e nello stesso tempo d’invenzione, che sarebbero stati sufficienti a trasformare la fisionomia di un regno. Bisognava vederlo all’opera: si alzava all’alba,…

...continua »

“The Medici Game” il videogioco per scoprire gli oscuri segreti dei granduchi.


  Per cellulari e tablet, è da oggi disponibile in sette lingue nei principali store digitali Una giovane storica dell’arte, Caterina, appassionata della storia dei Medici. Un inspiegabile omicidio consumato tra le ombre di Palazzo Pitti a Firenze. Una intricata serie di misteri esoterici, legati alla reggia e custoditi gelosamente da una setta segreta, che la studiosa, rimasta nottetempo intrappolata…

...continua »

Palazzo Barolo – Da bottigliette di plastica a filati per realizzare grandi Arazzi


Partita da Torino ieri 31 ottobre A COLLECTION, la prima tappa di un grande progetto che intreccia la ricerca contemporanea di giovani ma affermati artisti del panorama italiano alla visione creativa delle nuove tecniche di tessitura. Il progetto prende forma in 10+1 affascinanti grandi arazzi contemporanei realizzati con straordinari filati ottenuti dalla lavorazione della plastica riciclata. Un’operazione per affermare come sia possibile,…

...continua »

Breaking news – Un incendio distrugge il Castello di Okinawa: era patrimonio Unesco.


Era in piedi dal 14esimo secolo ma è stato distrutto dalle fiamme in pochi secondi. Il castello di Okinawa (Giappone), patrimonio dell’umanità Unesco dal 2000, ha preso fuoco nella notte giapponese per cause ancora da accertare. Nel video, pubblicato dalla pagina Twitter bucchosang e pubblicato poi su Storyful, si vede l’intera struttura di legno del castello Shuri avvolta dalle fiamme. La struttura…

...continua »

Europa Nostra. Premiato a Parigi il restauro della Cappella della Sindone


A poco più di un anno dalla sua riapertura, martedì 29 ottobre 2019 a Parigi si è celebrato lo straordinario recupero della Cappella della Sindone, gioiello architettonico di Guarino Guarini, con l’assegnazione del prestigioso Premio del patrimonio europeo / Premio Europa Nostra 2019 per la categoria Conservazione. La cerimonia di premiazione dell’European Heritage Awards tenutasi  al Théâtre du Châtelet alla…

...continua »

52 anni fa: Gigi Meroni capelli e barba lunghi.


Gigi Meroni, in maglia granata dal 1964 al 1967. È un’appendice poetica e tragica che va ad aggiungersi a quel poema epico di un club esauritosi con l’epilogo più devastante e inaspettato. È il tremendismo granata che si fonde con l’inafferrabilità e l’indecifrabilità di un uomo, sia in campo da giocatore con i calzettoni perennemente abbassati, che fuori, dove Meroni…

...continua »

APPROFONDIMENTI – Vivian Maier: una storia d’amore con la fotografia.


VIVIAN MAIER, papa’ austriaco e mamma francese, nasce a New York nel quartiere del Bronx il 1 febbraio del 1926. Il papà abbandona presto la famiglia e Vivian trascorre gran parte della sua giovinezza in Francia con la madre Marie e l’amica Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice affermata. Torna dagli Stati Uniti nel 1951 ed intraprende la carriera di bambinaia,…

...continua »
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com