APPROFONDIMENTI / Da Klimt a Manet, 9 mostre digitali per riscoprire i pittori più amati comodamente da casa.

I musei chiudono le porte a causa dell’emergenza coronavirus ma le riaprono sotto forma virtuale. E così, anche se siamo in quarantena, possiamo goderci le meraviglie dell’arte comodamente da casa, semplicemente utilizzando un pc, un tablet o uno smartphone. Di seguito abbiamo selezionato 10 mostre digitali che vi immergeranno nel magico universo di 10 artisti famosissimi. Tour virtuali gratuiti con cui rifarsi gli occhi!

Gustave Klimt

Su Google Arts & Culture potete immergervi nel magico mondo di Klimt e nella mostra “Gustav Klimt and the Palais Stoclet vi sarà possibile addentrarvi nel Palazzo Stoclet alla scoperta di alcuni dei dipinti più famosi dell’artista, con tante curiosità a tema.

Michelangelo

Michelangelo from behind – Masterworks in a new perspective” è un magnifico tour virtuale alla scoperta delle sculture di Michelangelo delle Cappelle Medicee, immortalate in fotografie in bianco e nero che ne catturano meravigliosi dettagli. Un modo per osservarle da una prospettiva inedita, con tanto di descrizioni di accompagnamento.

Claude Monet

In collaborazione con la National Gallery e altre 16 collezioni, nasce “Monet è stato qui“, ispirato alla storica mostra “The Credit Suisse Exhibition: Monet e Architecture“, che ci racconta come i viaggi del grande pittore hanno ispirato la sua arte. Si passa dalla Londra di Monet a Parigi, da Venezia a Rouen. Si può esplorare la sua incredibile tavolozza, guardare da vicino le sue pennellate e scoprire fatti inediti sul suo conto.

Salvador Dalì

Se siete affascinati dal personaggio, oltre che dalle opere inconfondibili, del surrealista Salvador Dalì, non perdetevi la mostra virtuale “Salvador Dalì in Spain“, che ci immerge nella svolta mistica dell’artista rientrato in patria. Un tour tra foto che lo immortalano all’opera svelando, immagine dopo immagine, il suo controverso mondo interiore, l’amore per Gala, e tante altre curiosità.

Van Gogh

Il Van Gogh Museum di Amsterdam apre le porte ai visitatori virtuali mettendo a disposizione tantissime opere del grande artista, dall’autoritratto del 1887 ai girasoli del 1889, dagli Iris del 1890 alla stanza da letto del 1888. Si possono scoprire anche curiosità sulla sua vita amorosa nella mostra “Vincent Van Gogh’s love life“, sui libri che leggeva e sulla sua esistenza, ripercorrendola con fotografie e dipinti.

Edvard Munch

I quadri del pittore norvegese Edvard Munch si possono ammirare nel Munch Museum di Oslo, da Anxiety del 1894 a Jealousy di 1907, dall’Ansia del 1894 a Madonna del 1894 fino all’Urlo. Una carrellata di dipinti, fotografie e curiosità su questo importante pittore espressionista.

Leonardo Da Vinci

Che rapporto aveva Leonardo Da Vinci con la natura? Potete scoprirlo nel tour virtuale “Leonardo Da Vinci and Nature” su Google Arts & Culture, accompagnati da una guida in francese. Oppure esplorare le sue invenzioni con video e fotografie. Ovviamente non mancano i suoi dipinti con tanto di spiegazioni e risorse utili per saperne di più.

Fernando Botero

Se amate Botero e le sue curve generose, Google Arts & Culture vi propone una ricca selezione di sue opere e un tour virtuale del National Museum of Colombia che vi permette di osservarle da vicino, accompagnandovi con informazioni preziose.

Edouard Manet

La mostra digitale “Manet’s Model: The Story behind a Famous Face” è dedicata alle modelle di Manet, svela quali erano le sue preferite, dove le trovava, in che modo era solito raffigurarle. Una mostra che attraverso i suoi ritratti di donne ci consente di scoprire curiosità sul loro conto e sul grande artista, da una prospettiva insolita.

Fonti: Google Arts & Culture