Browsing Category : Biografie

APPROFONDIMENTI – Chi era il Conte Verde?


Una delle statue simbolo di Torino è quella dedicata al famoso Conte Verde. Dove si trova questo monumento e chi è il Conte Verde? La statua del Conte Verde si trova in piazza Palazzo di Città, davanti al palazzo del Comune di Torino, in pieno centro. E’ un monumento eretto in memoria della spedizione in Oriente di Amedeo VI di…

NEWS – Un rosa per Raffaello


Da oggi e per tutto il 2020 una rosa rossa sulla tomba di Raffaello al Pantheon accompagnerà le celebrazioni per i cinquecento anni dalla sua morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520 ad appena 37 anni. Le spoglie del celebre artista, detto l’Urbinate, sono conservate al Pantheon per sua stessa volontà. Nel 1520 il corpo venne sepolto nel monumento…

VIDEO NEWS – RAI / MIBACT: DUECENTO ANNI DI INFINITO | “L’Infinito”: un’iniziativa speciale per chiudere il bicentenario della poesia leopardiana


Un mosaico di ventidue voci che appartengono a ventidue grandi della musica d’autore italiana – i cui volti e nomi restano un mistero – ognuno dei quali recita un verso de L‘Infinito di Giacomo Leopardi. Un capolavoro, targato Rai e Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, per celebrare i duecento anni della poesia composta…

APPROFONDIMENTI – La regina influencer: Margherita di Savoia, prima first lady dell’Italia Unita.


Fu la prima first lady del Regno d’italia, lanciò nuove mode come una influencer  e si guadagnò un posto d’onore nell’immaginario popolare, tanto che il suo nome è ancora oggi legato al piatto italiano più famoso al mondo: la pizza margherita. Regina d’Italia al fianco di Umberto I dal 1878 al 1900, Margherita di Savoia divenne una delle icone più…

MOSTRA – Musei Reali Torino – Il tempo di Leonard 1452 – 1519


Le celebrazioni del cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci proseguono ai Musei Reali di Torino con un nuovo percorso tematico di approfondimento. Da martedì 10 dicembre a domenica 8 marzo 2020, la Biblioteca Reale propone la mostra Il tempo di Leonardo 1452-1519. Attraverso i preziosi materiali custoditi in Biblioteca, l’esposizione ripercorre oltre sessant’anni di storia italiana ed europea,…

CINEMA – Trailer Anteprima – Il Peccato – Il Furore di Michelangelo al cinema da giovedi 28 novembre.


8 anni la lavorazione per il regista russo Andrei Konchalovsky per vedere ralizzato  Il Peccato – Il furore di Michelangelo, un film, o meglio come ama lui stesso definirlo, una visione, che rappresenta liberamente, ma con attenzione alla veridicità biografica, alcuni momenti della vita del grande artista rinascimentale con attori e comparse quasi tutti, volti sconosciuti.Il regista, pluripremiato a Venezia, Cannes e Berlino,…

Chi è Banksy, l’artista tra graffiti satirici e riflessioni politiche


Uno dei più celebri esponenti della “street art” a livello mondiale, la sua identità resta un mistero. Dagli anni Novanta, Banksy ha fatto parlare di sé per le sue opere provocatorie e le sue incursioni in musei, parchi divertimenti e case d’asta. Banksy è un artista e un writer, famoso nel mondo per le sue opere spesso a sfondo satirico,…

APPROFONDIMENTI – Camillo Benso Conte di Cavour non solo un politico affermato.


Oltre che geniale statista, il conte piemontese fu un imprenditore agricolo e non ebbe paura di innovare. Oltre che statista, il conte piemontese fu imprenditore agricolo. “In mezzo alle risaie spiegò una perseveranza, un’energia, un’audacia, uno spirito amministrativo e nello stesso tempo d’invenzione, che sarebbero stati sufficienti a trasformare la fisionomia di un regno. Bisognava vederlo all’opera: si alzava all’alba,…

“The Medici Game” il videogioco per scoprire gli oscuri segreti dei granduchi.


  Per cellulari e tablet, è da oggi disponibile in sette lingue nei principali store digitali Una giovane storica dell’arte, Caterina, appassionata della storia dei Medici. Un inspiegabile omicidio consumato tra le ombre di Palazzo Pitti a Firenze. Una intricata serie di misteri esoterici, legati alla reggia e custoditi gelosamente da una setta segreta, che la studiosa, rimasta nottetempo intrappolata…

52 anni fa: Gigi Meroni capelli e barba lunghi.


Gigi Meroni, in maglia granata dal 1964 al 1967. È un’appendice poetica e tragica che va ad aggiungersi a quel poema epico di un club esauritosi con l’epilogo più devastante e inaspettato. È il tremendismo granata che si fonde con l’inafferrabilità e l’indecifrabilità di un uomo, sia in campo da giocatore con i calzettoni perennemente abbassati, che fuori, dove Meroni…

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com