NEWS / SOLO OGGI Il Museo Frida Kahlo in un tour virtuale, da visitare in tutta calma e gratuitamente.

 

ENTRA

Il Museo Frida Kahlo mette a disposizione un tour virtuale che, sfruttando la piattaforma Recorridos Virtuales, offre la possibilità di visitare in tutta calma e gratuitamente l’abitazione di una delle icone dell’arte contemporanea.

Divenuta casa-museo nel 1958, oggi la Casa Azul è uno dei musei più visitati di Città del Messico.

Al suo interno tutto è rimasto come allora: nella stanza che l’artista era solita utilizzare di giorno, dopo l’incidente, ci sono ancora il letto e lo specchio, installato sul soffitto affinché si potesse specchiare e realizzare i suoi numerosi autoritratti; nel suo studio pennelli, colori e cavalletti sono immobili e sospesi nel tempo. I colori sgargianti della cucina, gli oggetti e gli utensili artigianali, sono espressione del fortissimo legame di Frida con la tradizione del suo paese natale. Sono rimasti lì anche i medicinali, i corsetti, i gioielli e gli abiti variopinti che amava indossare: in questo periodo di lockdown globale, starete pensando, è impensabile e pressoché impossibile fare un giro all’interno della Casa Azul.

Non è proprio così: in attesa di poter ritornare a viaggiare, il Museo Frida Kahlo mette a disposizione degli utenti un tour virtuale, entro il quale è possibile esplorare tutte le stanze che compongono la Casa Azul. Partendo dalla sua planimetria, è possibile muoversi all’interno e all’esterno, ammirando gli arredi e alcune tra le opere più significative dell’artista.

 

Google Arts & Culture

Scopri di più visitando la sezione “Multimedia” del sito dedicato a Frida Kahlo. Il museo è visitabile anche su Google Arts & Culture.