ARTE | MOSTRA | NOTIZIE DAL MUSEO ACCORSI-OMETTO

Sabato 12 novembre, ore 17
VISITA GUIDATA CON IL CURATORE

 

 

I curatori, Serena D’Italia, Luca Mana e Vittorio Natale, racconteranno la mostra RINASCIMENTO PRIVATO, dal proprio punto di vista, spiegando com’è nata l’idea di questa esposizione, quali gli obiettivi e incentrando la visita sull’importanza del collezionismo privato e sulle sue criticità.  Il collezionismo, i dipinti e le storie di straordinari artisti, ancora oggi poco conosciuti, permetteranno così di indagare i vari aspetti della storia artistica rinascimentale piemontese, dalla produzione figurativa ai rapporti tra botteghe alla fortuna critica.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 011 837 688 int. 3

________________________________________________________________________________________________________

 

Martedì 15 novembre, ore 15.30
COLLEZIONI A CONFRONTO

 

 

In occasione della mostra RINASCIMENTO PRIVATO

Visita per i possessori dell’Abbonamento Musei

La visita propone un confronto tra il collezionismo privato della mostra RINASCIMENTO PRIVATO, ospitata al Museo Accorsi – Ometto, e quello pubblico presente nelle sale della Pinacoteca Albertina di Torino.
Si indaga sui vari aspetti della pittura piemontese dalla metà del Quattrocento alla metà del Cinquecento: dalla produzione figurativa all’evoluzione stilistica condizionata da influenze d’oltralpe e fiamminghe; dalle tecniche al lavoro delle botteghe artigianali che si misuravano con la nuova pittura moderna; dall’ iconologia dei santi alla loro funzione devozionale.
In Pinacoteca si potranno ammirare i capolavori della sala rinascimentale e il nuovo allestimento della sala dei cartoni gaudenziani che permette di ricostruire la relazione storica tra i disegni e i dipinti delle pale d’altare.

COSTO: € 6,00 con Abbonamento Musei (da pagare su piattaforma Kalatà)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: abbonamentomusei.it

________________________________________________________________________________________________________

 

Giovedì 17 novembre, ore 18.00
RINASCIMENTO PRIVATO. DA SPANZOTTI A
DEFENDENTE FERRARI NELLE COLLEZIONI PIEMONTESI
Circolo dei Lettori di Torino 

 

 

I curatori raccontano com’è nata la mostra al Museo Accorsi-Ometto (fino al 29/01/23) per raccontare l’evoluzione della pittura piemontese tra la metà del Quattrocento e la metà del Cinquecento, attraverso una trentina di opere provenienti da collezioni private.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: c/o Circolo dei Lettori: CLICCA QUI